Pasta frolla per biscotti: la ricetta

Hai sempre desiderato realizzare dei biscotti da urlo, utilizzando una pasta frolla per biscotti friabilissima, molto simili a quelli che potresti comprare in un’ottima pasticceria?

3… 2… 1…

Rimboccati le maniche e armati di entusiasmo, cominciamo!

Per prima cosa debbo dirti che c’è una regola imprescindibile e fondamentale da seguire: per garantire la perfetta riuscita della pasta frolla per biscotti devi assolutamente fare in modo di NON far ‘scaldare’ il burro, MAI!! Dovrai quindi essere molto veloce nel lavorare l’impasto, intervallando la preparazione dei biscotti con frequenti ‘stop’ in frigo.

.

Pasta frolla per biscotti: la ricetta

.

.

INGREDIENTI PASTA FROLLA PER BISCOTTI (CIRCA 35 PEZZI)

200 g di farina debole 00

90 g di zucchero a velo

1 uovo intero piccolo

140 g di burro tagliato a tocchetti (piccoli)

buccia grattugiata di mezzo limone

meno di mezza bustina di vanillina (o i semi di 1/3 di bacca di vaniglia)

un pizzico di sale

.

PROCEDIMENTO PER REALIZZARE LA PASTA FROLLA PER BISCOTTI

Prendi una ciotola di vetro o alluminio abbastanza capiente e versaci all’interno tutta la farina, setacciandola, e poi i tocchetti di burro; prendi una forchetta e impasta il burro e la farina ottenendo una sorta di grossolana granella.

Inserisci ora all’interno della ciotola lo zucchero a velo, la buccia grattugiata del limone, il pizzico di sale, la vanillina e l’uovo intero (non debbo specificare che il guscio non ci va, vero?) e continua ad amalgamare il tutto con la forchetta. Cerca di essere il più veloce possibile in modo che il burro non si sciolga troppo. Dovrai ottenere una sorta di grossolana granella e, a questo punto, dovrai finire di impastare il più velocemente possibile usando le mani in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino bene tra di loro.

Non appena avrai ottenuto un composto omogeneo, compatta la pasta frolla ottenendo un panetto, avvolgilo nella pellicola e mettilo in frigo a raffreddare per una quarantina di minuti (se vuoi velocizzare l’operazione stendi leggermente il panetto in modo che sia largo e piatto, ottenendo una maggiore superficie di contatto con l’ambiente freddo).

Trascorso questo tempo, stendi sul piano di lavoro un foglio di carta forno abbastanza grande, poggiaci sopra il panetto di pasta frolla (dopo aver rimosso la pellicola), copri il tutto con un altro foglio di carta forno (otterrai una sorta di toast con al centro la pasta frolla) e stendi l’impasto con un mattarello, in modo da ottenere un grande rettangolo di pasta frolla dello spessore di mezzo centimetro, avendo cura di staccare di tanto in tanto il panetto dalla carta forno. Se dovessi notare una certa tendenza della pasta frolla ad attaccarsi alla carta forno, puoi ovviare spolverando quest’ultima con un po’ di farina.

Fai risposare l’impasto della pasta frolla per biscotti, dsteso su un ripiano vuoto del frogorifero per 10/15 minuti, in modo che il burro si solidifichi nuovamente.

.

Pasta frolla per biscotti: la ricetta

.

Nel mentre, scegli le formine tagliapasta e, in una coppetta da macedonia, versaci dentro un po’ di farina: ti servirà per intingerci dentro i tagliapasta prima di effettuare ogni taglio.

Riprendi dal frigo la pasta frolla, ponila sul piano di lavoro e controlla che si stacchi dalla carta forno. Togli lo strato superiore di carta forno e riponilo sulla placca da forno, e comincia a ritagliare i biscotti coi tagliapasta, avendo cura di infarinarli ogni volta e ponili man mano sulla placca da forno.

Se dovesse avanzare dell’impasto (sicuramente), crea un nuovo panetto e rimettilo in forno a raffreddare.

Poni la placca con i biscotti in frigo a raffreddare per 10/15 minuti e nel frattempo accendi il forno in modalità statica a 160°/170°.

.

Pasta frolla per biscotti: la ricetta

Molti di voi, spesso mi hanno chiesto come mai la frolla perde la forma in cottura. Ciò accade perché viene infornata quando l’impasto non è abbastanza freddo e il burro non è solido a sufficienza.

Trascorso il tempo di risposo in frigo inforna la placca e fai cuocere i biscotti per 15/20 minuti senza perderli mai di vista. Se per caso dovessi notare che i biscotti cominciano a colorarsi abbassa un pochino la temperatura del forno perché la frolla perfetta è uniforme e pallida!

Sforna i biscotti e lasciali raffreddare sul piano di lavoro e, nel mentre, ripeti il procedimento con l’impasto avanzato avendo cura di posizionare i nuovi biscotti su una placca da forno fredda.

Ora non ti rimane che assaggiare i biscotti ed eventualmente decorarli (a me piacciono tantissimo al naturale ma questo tipo di frolla sta benissimo con la marmellata)!

.

Pasta frolla per biscotti: la ricetta

.

Sono buonissimi, vero?

Qui trovi tutto quello che c’è da sapere sulla pasta frolla desiderassi carpire tutti i segreti di questa preparazione.

Similar posts

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *