Gratin Dauphinois: la ricetta delle patate alla crema francesi

Amare alla follia la Francia è normale. Ma sicuramente amare alla follia la Francia seduti in qualche tipico ristorantino, gustandosi delle ottime patate alla crema francesi rende l’esperienza ancora più completa. Ebbene sì, lo ammetto, potrei imbarcarmi sul primo volo disponibile solo per poter pranzare a suon di qualsiasi cosa e gratin dauphinois, ecco dunque la ricetta

INGREDIENTI PER GRATIN DAUPHINOIS (6 persone)

  • un bouquet garni
  • noce moscata
  • Sale e pepe nero appena macinato
  • 2 teste d’aglio
  • 120 g di gruviera
  • 1/2 l di latte
  • 30 cl di panna acida liquida
  • 1 kg di patate novelle
  • 25 g di burro

.

.

GRATIN DAUPHINOIS

 

.

PROCEDIMENTO PER GRATIN DAUPHINOIS 

 

In una casseruola, porta il latte a ebollizione e, a fuoco lento, aggiungi il burro e la noce moscata grattugiata (secondo il tuo gusto).

Taglia le patate sbucciate a fette sottili dello stesso spessore (massimo di 1/2 cm; lo spessore delle patate determina la durata della loro cottura) e a aggiungile al latte.

Falle cuocere a fuoco molto dolce per circa 10 minuti controllando la bollitura in modo da non lasciare che il latte fuoriesca dalla casseruola. Questa fase renderà le patate più tenere e ricoperte di ‘salsa’ di latte, che nel frattempo si  sarà un po’ addensata.

Ripesca le patate con una schiumarola prestando attenzione a non romperle e adagiale su di un piatto piano. Nel latte avanzato aggiungi la panna e mescola bene.

Taglia a metà i due spicchi d’aglio e rimuovi la loro anima. Schiacciali riducendoli a purea e ponili sul fondo di una pirofila piuttosto profonda imburrata.

Sul fondo della pirofila comincia poi a disporre le patate affettate con cura. Versa la salsa di latte e panna sopra le patate e cuocia 200 ° C per circa 35 minuti.

Estrai la pirofila dal forno e cospargi la superficie delle patate con il formaggio  grattugiato e fiocchi si burro e continua la cottura per almeno 10 minuti.

Sbuccia le patate, tagliale a fette e immergile nell’acqua fredda per qualche minuto. Scolale, asciugale e con esse crea uno strato sul fondo della pirofila, sovrapponendo un poco una fettina all’altra. Versa la quarta parte della panna, cospargi con 2 cucchiai di formaggi  e con qualche fiocco di burro, sale, pepe e una grattugiata di noce moscata.

Procedi in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti e terminando con uno strato di formaggio grattugiato e fiocchi di burro.

Cuoci in forno a 170° per circa un’oretta, qualora la superficie dovesse scurirsi troppo, proteggila con un foglio di alluminio.

 

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *